Conversione impianto elettrico da 6 Volt a 12 Volt

Hai bisogno delle seguenti cose:

1) Harley-Davidson generatore Modello 32E;

2) 12 V Kit di conversione costituito da:

- Armatura 12V;
- Spazzole generatore (2)
- Avvolgimenti di campo (2), collegati tra loro;
- Cuscinetti anteriori e posteriori;
- guarnizioni.

il kit potete trovarlo in vendita sul sito di 45 parts depot

3) Regolatore 12V

Istruzioni per il montaggio del regolatore 12 V . Lo schema di collegamento è mostrato anche nella figura 3.
La Funzione del riduttore:
Quando l’armatura (relè) è a bassa tensione, il campo magnetico deve essere aumentato. Il campo (interruttore) viene quindi messo a terra dal regolatore e la tensione provoca un flusso di corrente attraverso l’avvolgimento di campo, attraverso il terminale di campo (interruttore) al regolatore viene creato un campo magnetico crescente nel campo avvolgimento.
Quando l’uscita dell’armatura raggiunge +14 V il regolatore collega il campo di avvolgimento A +, e il campo magnetico viene ridotto.

4) eventuali altri piccole parti all’interno del generatore che potrebbe essere in cattive condizioni, controllare anche l’ingranaggio del driver ecc…

5) Un Volt & Ohm meter

Figura 1. Generatore di 32E

figura 1

1) Smontare tutto il generatore come in Figura 1, controllare lo stato delle parti, pulire bene. Nel caso ottenere le parti necessarie.

2) Rimuovere gli avvolgimenti dei campi polari e pulirli bene.

Figura 2. Collegamenti del campo di avvolgimento.

figura 2

3) Installare i nuovi avvolgimenti di campo sulle espansioni polari in modo che il campo (filo di collegamento) avvolgimento 1-2 sia diagonale al generatore (controllare Figura 2). Si noti che le spazzole polari devono essere abbastanza strette contro il corpo del generatore in modo che il rotore può girare liberamente. Potrebbe essere necessario cercare di appiattire un pò le bobine facendo molta attenzione, al fine di ottenere le spazzole polari abbastanza vicino al corpo. L’avvolgimento del campo termina nella parte posteriore come nel generatore iniziale.

4) Dopo aver serrato il polo cercare di installare l’armatura del generatore, deve girare liberamente tra gli avvolgimenti del campo.

5) Rimuovere la terza spazzola (regolazione pennello) dal suo supporto. Questa spazzola non sarà più utilizzato, ma il portaspazzole verrà assemblato come era in origine.

6) Continuare il montaggio del generatore. Assicurarsi che le viti dei poli siano ben isolate dal corpo gerneratore e dalle rondelle isolanti. L’interruttore vite polo diventerà il nuovo campo (F) e il relè diventerà la nuova armatura (A).

7) Lubrificare bene i cuscinetti, (il kit di conversione contiene una guarnizione finale in gomma).

8) Assicurarsi che l’armatura giri liberamente quando il generatore è completamente assemblato. Lasciamo stare il coperchio per il momento.

9) Campo di avvolgimento inferiore; il filo libero viene instradato fino al lato Relè (nuovo A), e collegata alla piccola vite sull’armatura portaspazzole. Assicurarsi che non toccherà il coperchio terminale causando un corto.

10) Il campo di avvolgimento superiore è collegato al terminale dell’interruttore (la piccola vite). Questo è il nuovo F (campo) del terminale. Anche in questo caso assicurarsi che non toccherà il coperchio terminale causando un corto.

11) Installare il generatore in moto, non collegare alcun cavo, lasciare il coperchio alla fine.

12) Misurare con un misuratore di ohm tra relè e corpo del generatore, si dovrebbe leggere qualcosa come 0,8 ohm o un po’ meno. Non dovrebbe esserci un collegamento con lettura 0,0-0,1 ohm sul tester ohm.

13) Nella misura dal relè al corpo del generatore si dovrebbe leggere circa 5 ohm.

14) Collegare il generatore al regolatore secondo le istruzioni del regolatore, o vedere figura 3.

Figura 3. Generatore – Regolatore di connessione

figura 3

15. Inoltre, collegare il generatore di luce sulla plancia correttamente secondo le istruzioni che viene fornito con il regolatore elettronico.

16. Assicurati che la batteria sia completamente carica (dovrebbe leggere 12,5 Volt con un voltmetro).

17. Avviare la moto e vedere se il generatore di luce si spegne.

18. In tal caso, la conversione è fatta. Si può misurare la tensione del relè del terminale per vedere che si tratta di circa 14 Volt.

19. Se il generatore di luce non si spegne, verificare che la tensione sia corretta sull’Armatura (relè) terminale, misura con il tester di tensione. Se si dispone di una piccola tensione negativa (-0,5 Volt), il campo dovrebbe essere invertito. Questo viene fatto scambiando l’avvolgimento dei fili di campo. Togliere il coperchio, si vedono i fili di campo attaccati alle piccole viti, uno sul portaspazzole destra, l’altro sulla piastra isolata campo. Assicurarsi sempre che la piastra di campo sia isolata dal portaspazzole armatura.

Controllare Figura 4.

figura 4

Figura 4. Estremità del campo di avvolgimento

20) Ora prova di nuovo avviando la moto, il generatore di luce dovrebbe andare bene.

Problema che potrebbe sorgere

La Luce del generatore non si spegne ma precedentemente lavorava bene e si spegneva.

Risposta: Potrebbe essere che l’accumulatore si scarica, controllare la tensione con un voltmetro. Se è basso (11,6-11,7 Volt) verificare prima di tutto di avere abbastanza acido nella batteria (nel caso aggiungere).

Avviare la moto, prendere un filo di 1 metro circa di lunghezza. Tenere una lato del filo contro il relè (Armature) e con l’altro toccare il polo positivo della batteria.
In questo modo si crea temporaneamente un maggior flusso di magnetizzazione (corrente) negli avvolgimenti di campo, sufficiente per la ricarica per iniziare.

Una cosa che potrebbe causare lo scarico è la pioggia o quando si lava la moto. I terminali della batteria potrebbero bagnarsi e l’accumulatore potrebbe scaricarsi lentamente al telaio della moto.

Un’altra cosa è il regolatore che porta +12 V continuamente. Se si bagna (terminali di punta in anteriori), allora la batteria potrebbe scaricarsi. Asciugare accuratamente queste parti.

ATTENZIONE: Lo scarico non si verifica quando la moto è in movimento in quanto il generatore carica continuamente l’accumulatore. Si verifica solo con moto ferma.

FONTE: http://www.hydra-glide.com/joomla/index.php/documentation/electrical-wiring-diagrams/83-converting-the-harley-davidson-model-32e-generator-6-volt-3-brush-to-a-2-brush-12-volt