Harley Davidson motore Raffreddato ad Acqua

vukovichmidget5    

vukovichmidget4

Intorno al 1937, Dale Drake, che sarebbe poi diventato determinante per gli sviluppi del motore da corsa Offenhauser, ha iniziato a lavorare su un motore a 2 cilindri per i corridori midget. Ha iniziato con un raffreddamento ad aria ma alla fine ha adottato un motore Harley Davidson Knucklehead e ha installato i cilindri raffreddati ad acqua. Il risultato è stato un 89 pollici cubici V-twin del 10 % più piccolo rispetto ai motori midget Offy poi utilizzati ed era più leggero (185 chili), con una maggiore coppia e una migliore trazione su sterrato e chiazze di petrolio rispetto all’ Offenhauser.Questo racer midget è stato guidato da Bill Vukovich Sr., molto famoso nell’ Indy Racing Car.

drake-water-cooled-engine

drake-water-cooled-engine-4

drake-water-cooled-engine-2

 

 

 

 

 

 

PAROLE CHIAVE:

Harley Davidson vintage old sistema raffreddamento a liquido testate, raffreddamento ad olio delle testate, circuito ad acqua, raffreddamento ad acqua sui motori,  harleysti non sono convinti, Harley-Davidson hanno introdotto sistemi di raffreddamento ad acqua, CA XLH 883 / 1200 CB, controllo telaio, DA FLT, moto harley, Motore libretto, motore hd, richiamo, XL 1200C Custom, XL 883 CP, XL 883 R CL, XL 883C Custom CR, XL 883L CN, XL 883L SuperLow CS, XL 883R Roadster CT, XL1200R Roadster CM, XLH 1200 Custom CH, XLH 1200 Sport CJ, XLH 883 Custom CK, XLH 883 DeLuxe CG, XLH 883 Hugger CF, XLS CC, XLX CD, XR 1000 CE, Big V-twins, F-head, 1914–1929 1,000 cm³, e 1922–1929 (1,200 cm³), Flathead, 1930–1949 1,210 cm³ (74 in³) e 1935–1941 1,300 cm³ (80 in³), , Knucklehead, 1936-1947, 1.000 cm³ (61in3) e 1.200 cm³ (74in 3), Panhead, 1948-1965, 1.000 cm³ (61in3) e 1.200 cm³ (74 in3), Shovelhead, 1966-1984, 1.200 cm³ (74 in3) e 1.340 cm³ (80 in3) dalla fine del 1978, Evolution (detto anche “Blockhead”), 1984-1999, 1.340 cm³ (80 in3), Twin Cam (detto anche “Fathead”), 1999-2006, 1.442 cm³ (88 in3) portato dapprima a 95 in3, poi a 96 in3 dal 2007, ma disponibile anche con 98 in3, 103 in3 e 110 in3, Milwaukee-Eight (da settembre 2016 solo su modelli Touring e da settembre 2017 anche su Softail). Milwaukee-Eight 107 (1745 cm³) con raffreddamento ad aria e olio (da sett. 2016); Milwaukee-Eight 114 (1870 cm³) con raffreddamento ad aria e olio (da sett. 2017 solo su alcuni Softail); Twin-Cooled Milwaukee-Eight 107 (1745 cm³) con testate raffreddate a liquido, (da sett. 2016); Twin-Cooled Milwaukee-Eight 114 (1870 cm³) con testate raffreddate a liquido (da sett. 2016 a sett. 2017 versioni CVO); Twin-Cooled Milwaukee-Eight 117 (1920 cm³) con testate raffreddate a liquido (da sett. 2017 versioni CVO). Quest’ultimo, con una cilindrata di 1920 cm³, è il motopropulsore più grosso costruito fino ad oggi dalla Mo.Co, Small V-twins: D Model, 1929–1931, 750 cc, R Model, 1932–1936, 750 cc, W Model, 1937–1952, 750 cc, G (Servi-Car) Model, 1932–1973, 750 cc, K Model, 1952–1953, 750 cc, KH Model, 1954–1956, 900 cc, Ironhead, 1967-1984, 883 poi portato a 1.000 cm³, Evolution, dal 1986 ad oggi, 883 e 1.100 cm³ poi portato a 1.200 cm³ nel 1988, Revolution:Revolution, dal 2002 al 2007, 1.130 cm³, dal 2008 al 2017 1.250 cm³, Revolution X: Street da 500 cm³ o 750 cm³ dal 2014