I Campi vengono istituiti il 29 Ottobre 1945 e chiusi nel Giugno 1958. Nei campi ARAR erano presenti circa 211.000 mila veicoli compresi quelli definiti rottami. Nel 1946 vengono vendute oltre 49.000 mila unità, nel 1947 circa 88000 mila e circa 74.000 mila nel 1948 fino all’esaurimento delle vendite tra il 1949/50.

Si contavano 152 depositi, le moto presenti fino all’aprile del 1947 erano 16.632 per passare al 30 aprile del 1947 a 3371 .

Molte Davidson sono state immatricolate tra il 47 e il 48.

La maggior parte degli ARAR erano situati intorno a Napoli e Bari, ma anche a Livorno, in Lombardia e nel Veneto.

NAPOLI

Il “Campo A.R.A.R.” era a Poggioreale, di fronte al cimitero, compreso fra la Calata Ferriera, il macello comunale, un campo sportivo confinante con terreni agricoli e la ferrovia circumvesuviana.

FONTE: http://www.felicepignataro.org/home.php?mod=pubblicazioni&sub=e_lib003_note_ita

LIVORNO

Il “Campo A.R.A.R.” era a Tombolo. La storia narra delle foto di Life che mostrano la sterminata disponibilità di mezzi senza ruote circa 1200 autocarri di vario tipo, principalmente GMC, DODGE, CHEVROLET, WHITE, DIAMOND T,KRUPP… circa 550 rimorchi … per un peso complessivo di 6000 tonnellate venduti in un unico lotto.

FONTE: http://g503.com/forums/viewtopic.php?f=74&t=219820

BARI

Il “Campo A.R.A.R.” era a Campo San Marco

FONTE: http://g503.com/forums/viewtopic.php?f=74&t=218781&start=15

MILANO

Gli uffici del ARAR in Via Dogana 1.

MONZA

Il “Campo A.R.A.R.” era nel circuito di Monza

FONTE: http://it.wikipedia.org/wiki/Gran_Premio_motociclistico_d%27Italia

TRENTINO

Il “Campo A.R.A.R.” era  a Merano e Bolzano

FONTE: http://www.governo.it/Presidenza/DICA/beni_ebraici/PAG523_534.pdf

CESENA

Città individuata ma zona ancora sconosciuta

BOLZANO

Città individuata ma zona ancora sconosciuta

ROMA

Città individuata ma zona ancora sconosciuta

VENEZIA

Città individuata ma zona ancora sconosciuta

BOLOGNA

Città individuata ma zona ancora sconosciuta