Ritratti di motociclisti americani: la vita negli anni ’60

A fine novembre è uscita una nuova edizione da collezione dal titolo “Ritratti di motociclisti americani: la vita negli anni ’60”.

harleyoldvintage

L’edizione limitata contiene circa 100 fotografie scattate tra il 1964 e il 1969 da Jim Miteff “Flash 1%”, durante il suo periodo come membro del Circolo motociclistico Outlaws. L’autore Robert, il figlio, ci porta più in profondità nel mondo di questo Club dell’1% con le foto inedite della collezione Flash e le storie dietro le molte immagini, alcune delle quali sono raccontate dai membri del Club che hanno vissuto gli eventi in prima persona.

Da quando suo padre è scomparso nel 1999, Roberts ha pensato al modo migliore per condividere queste foto con il pubblico e allo stesso tempo rendere omaggio al lavoro di suo Padre. Ha iniziato con il vendere stampe a eventi motociclistici per valutare l’interesse del pubblico nelle foto di suo padre.

Il feedback che ha ricevuto da quei primi eventi è stato molto positivo e si è resa conto che pubblicare un libro era il prossimo passo. Così, ha iniziato a prendere sul serio la pubblicazione del suo primo libro di foto, ma aveva bisogno di aiuto.

Quell’aiuto arrivò dall’Outlaw Motorcycle Club, in particolare dal presidente nazionale Jack e da un membro di nome Jingles. Questi due capirono il significato storico del lavoro di suo padre, specialmente considerando che c’erano poche immagini del Club sopravvissute ai turbolenti anni ’60.

Il libro non sarebbe stato solo per i nostalgici dei ricordi di giorni passati, ma anche un mezzo per spiegare il passato alla nuova generazione dei membri del CLub.
C’è stata una certa opposizione iniziale al libro, poiché i Fuorilegge si sono sempre vantati di essere un club molto privato, ma alla fine gli oppositori hanno ceduto e il Club ha dato il benestare al progetto. Ciò ha permesso a Roberts di contattare molte delle persone nelle fotografie. Questi membri ricordavano vividamente il passato. Il risultato fu una sorta di riunione con i fratelli del vecchio club di suo padre che portò una migliore comprensione del lavoro di suo Padre, poiché le storie che circondavano le foto erano legate alle persone.

Alcune di queste storie possono essere lette in questa edizione limitata, dando al lettore una comprensione più ampia di ciò che rappresentano queste immagini.

Il primo libro è stato pubblicato nel 2008 ed è intitolato Portraits of American Bikers: Life negli anni ’60 – seguito due anni dopo da un secondo libro, Portraits of American Bikers: Inside Looking Out.

Nel quinto anniversario della prima pubblicazione, Roberts sta rilasciando una copertina rigida in edizione limitata di Portraits of American Bikers: Life negli anni ’60.

FONTE: http://www.ridingvintage.com/2013/11/collectors-edition-of-portraits-of.html